L’assemblea: prima di tutto le pratiche
Ieri, 7 luglio, si è svolta l’assemblea di Napoli in comune a Sinistra. Un centinaio di cittadini e attivisti hanno animato il cortile di Santa Chiara e discusso di come proseguire e radicare l’esperienza politica sorta alla vigilia del voto amministrativo.
Seppure con accenti diversi gli interventi che si sono susseguiti hanno richiamato l’esigenza di strutturare il percorso a partire dalle pratiche e dalla capacità di stare dentro le vertenze territoriali interagendo con le realtà sociali cittadine a partire dall’interessante proposta del controllo popolare.
Contemporaneamente occorre lavorare duramente per dare un importante contributo alle sfide di carattere più generale che abbiamo avanti prima fra tutte la battaglia referendaria per il “no” alla riforma costituzionale.

Il laboratorio delle città in comune
Napoli in comune come rete cittadina capace di snodare coordinamenti su vertenze specifiche e favorire lo sviluppo di pratiche solidali e mutualistiche nonché l’elaborazione di proposta politica, può essere laboratorio politico a cui più in generale la sinistra in Italia potrebbe guardare. Questo un altro nodo della discussione largamente condiviso.

Il rapporto con l’istituzione e l’autonomia
A seguito della proclamazione da parte della corte d’appello del nuovo consiglio comunale, si è anche dato seguito ad un risvolto naturale ossia la determinazione che, con gli eletti nella lista rossa, si formerà il gruppo consiliare di Napoli in comune a Sinistra. Allo stesso modo è convinzione di tutti e tutte che da subito occorre lavorare affinché continua relazione tra gruppo istituzionale ed assemblea. Solo in questo modo si potrà rafforzare la proposta politica con autonomia e capacità propositiva rispetto alla città e rispetto all’amministrazione comunale.

La festa
Si è inoltre discusso della necessità di una festa da tenersi entro ottobre in cui intrecciare pratiche, riflessioni e prospettive. A tale scopo si formerà un gruppo per l’organizzazione dell’iniziativa.

Anche il web per l’organizzazione
Il sito web www.napolincomune.it sarà utilizzato per favorire la costruzione dei coordinamenti sulle vertenze e il gruppo organizzativo sulla festa.

Informativa utilizzo Cookie maggiori informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Chiudi